A Brentonico nel Trentino l’AC Chievo Verona e il FC Lugano hanno dato vita ad un’amichevole, l’ultima per i Ticinesi prima di esordire in campionato contro il Lucerna domenica prossima (22 luglio).

Gara avara di emozioni e molto equilibrata che si sblocca al 20′ con un colpo di testa di Castro sugli sviluppi di una punizione. La formazione bianconera, tuttavia, non è restata a guardare e si è resa pericolosa con Sabbatini e Junior che hanno sfiorato la via del gol.
Ad inizio ripresa, ci ha pensato Bani a chiudere i giochi siglando la rete del definitivo 2-0. Altra sconfitta per il FC Lugano che, in attesa dell’ufficialità di Bahebeck, deve cercare di mettere in atto al più presto degli accorgimenti volti a iniziare con il piede giusto il proprio cammino in Super League. Per i clivensi, che hanno chiuso con questa vittoria il ritiro di Brentonico per spostarsi a San Zeno di Montagna, appuntamento sabato prossimo per il test contro il Napoli.

AC Chievo Verona – FC Lugano 2-0 (1-0)

CHIEVO: Sorrentino (46′ Seculin), Gamberini (46′ Bani), Cesar (46′ Rigione), Gobbi (46′ De Paoli), Cacciatore (46′ Frey), Radovanovic (46′ Gaudino), Castro (46′ Bastien), Rigoni (46′ Kiyine), Birsa (46′ Yamga), Pucciarelli (46′ Leris), Pellissier (34′ Rodriguez, 78′ Ngissah). All. Maran.

LUGANO: Da Costa (61′ Russo), Golemic, Marzouk, De Sousa (61′ Kovacic), Sabbatini, Milosavljevic, Rouiller (61′ Culina), Sulmoni (81′ Martignoni), Crnigoj (61′ Piccinocchi), Guidotti, Mihajlovic. All. Tami.

Arbitro: Sig. Prontera (sez. Bologna)

CONDIVIDI
Luganese, alle prese con gli studi di Diritto a Neuchâtel, nel proprio tempo libero unisce volentieri i suoi interessi per la scrittura e per il calcio, occupandosi della squadra della sua Città. È uno dei co-fondatori di Sport Lugano.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008