Stando a quanto riportato da TuttoMercatoWeb, Luca Rossettini, difensore del Chievo Verona, ha parlato nella conferenza stampa prima della sfida contro l’Atalanta, toccando temi come l’inizio di stagione non positivo dei clivensi e anche dell’arrivo del nuovo tecnico Giampiero Ventura.

Di seguito le sue parole:  “Finora abbiamo lavorato veramente molto sulla costruzione, sulla fase propositiva, ma dobbiamo migliorare sull’aggressività individuale. Difesa a tre o quattro? Sono valutazioni che deve fare il mister, anche con D’Anna abbiamo giocato principalmente a quattro, poi in base a come svoltata la partita giocavamo a tre o a cinque. La differenza la può fare nei concetti, in quello che riuscirà a trasmetterci nell’interpretazione del modulo.

Queste sfide le prendo di petto, ho vissuto altre situazioni difficili, ognuna diversa dalla precedente. Dobbiamo riuscire a svoltare sin da subito, non possiamo rimandarla troppo in là, altrimenti il discorso diventa complicato. Io sono venuto qui credendoci fin dall’inizio, sapevo che giocatori avevo affianco. Sta a noi metterci qualcosa in più, Ventura è carico e sta cercando di trasmetterci la sua scelta”.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.