Chievo Verona, ottenuta la licenza per giocare il prossimo campionato: il comunicato del club

campedelli

Il Chievo Verona ci sarà nel prossimo campionato di serie A, dopo aver ottenuto la licenza quest’oggi. Di seguito il comunicato del club clivense: “A.C. ChievoVerona comunica di aver ricevuto in data odierna le seguenti comunicazioni ufficiali da parte della Co.Vi.So.C. e della Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi della Figc.

Questo il documento redatto dalla Co.Vi.So.C.

La Co.Vi.So.C. nella riunione del 10 e dell’11 luglio 2018, esaminata la documentazione prodotta da codesta società e tenuto conto di quanto certificato dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A, ha riscontrato il rispetto dei “criteri legali ed economici-finanziari” previsti per l’ottenimento della Licenza Nazionale ai fini dell’ammissione al Campionato di Serie A 2018/19.

Questo il documento redatto dalla Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi.

La Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi nelle riunioni del 9 e dell’11 luglio 2018, esaminata la documentazione prodotta da codesta società relativa allo stadio “M.Bentegodi” di Verona e tenuto conto della certificazione favorevole della Lega Nazionale Professionisti Serie A, ha riscontrato il rispetto dei “criteri infrastrutturali” previsti per l’ottenimento della licenza nazionale ai fini dell’ammissione al Campionato di Serie A 2018/19, di cui al titolo 2 del comunicato ufficiale numero 26 del 13 Aprile 2018.

La Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi, nelle medesime riunione, esaminata la documentazione prodotta da codesta società, ha riscontrato, altresì, il rispetto dei “criteri sportivi ed organizzativi”, previsti per l’ottenimento della licenza nazionale ai fini dell’ammissione al Campionato di Serie A 2018/19, di cui al titolo 3 del comunicato ufficiale numero 26 del 13 Aprile 2018″.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.