Ieri ha disputato l’ultima gara di campionato da titolare e il portiere del Chievo Verona Andrea Seculin è apparso dubbioso sul suo futuro.

Considerato un giovane prospetto il calciatore non ha trovato spazio in questa stagione, oscurato dall’esperienza di Sorrentino. Ecco le sue parole:

“Non è facile farsi trovare pronti quando non giochi mai. Il lavoro in allenamento e l’atteggiamento giusto pagano sempre. Rammarico per la sconfitta con l’Atalanta? Volevamo finire bene, ma abbiamo affrontato una grandissima squadra che merita sicuramente l’Europa. Futuro? Parlerò con la società, il mio obiettivo è quello di giocare con continuità”.

CONDIVIDI
Salve a tutti, mi chiamo Mario e sono un grande appassionato di calcio. Inoltre mi interesso anche ad altri sport come tennis, basket e nuoto. Per il futuro il mio sogno è diventare un grande giornalista sportivo. Non dico la squadra del mio cuore, sta a voi indovinarla... :=)

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008