Chievo, Pellissier: “Brucia perdere il derby. Dobbiamo restare con i piedi per terra”

Sergio Pellisier

Sergio Pellissier, attaccante del Chievo Verona, ha commentato ai microfoni del canale ufficiale del club la sconfitta di ieri sera nel derby contro l’Hellas Verona.

Di seguito le parole: “Brucia perdere così nel derby, soprattutto contro una diretta concorrente per la salvezza. Questo è il calcio, non ci possiamo abbattere per una sconfitta, dobbiamo subito rimetterci in corsa per strappare più punti possibili. Un episodio ha cambiato il risultato, ma è inutile pensare ancora alla partita. Abbiamo perso, abbiamo fallito, adesso si ricomincia, il campionato è ancora lungo, può succedere tutto. Dobbiamo tornare a pensare positivo, dobbiamo pensare a vincere le partita, non possiamo pensare di non perdere, altrimenti non andiamo da nessuna parte. Non serve a niente il possesso palla, dobbiamo essere più cattivi, così si retrocede. Messaggio ai tifosi? Se ci vogliamo salvare dobbiamo tirare fuori l’umiltà ed il carattere del Chievo: questo non vale solo per noi giocatori, ma anche per i tifosi. Non dobbiamo pensare in negativo, dobbiamo sempre restare con i piedi per terra”.

Lo riporta Tuttomercatoweb.com.

CONDIVIDI