L’allenatore del Chievo Verona Rolando Maran ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni del sito ufficiale del club. Tanti i temi affrontati dall’allenatore, di seguito le sue parole.

Puntiamo a un mix tra giovani e giocatori esperti. Sarà importantissimo che i giovani si inseriscano in fretta e nel modo giusto. Un gruppo consolidato, storico, che sarà da esempio ai nuovi arrivati che potranno lavorare al meglio per la loro crescita“.

Partire in quarta in ritiro? Le amichevoli servono come test e lavoro fisico. Un calciatore quando va in campo con la maglia ha uno stimolo diverso. Sono partite per far capire la mentalità che può avere la squadra“.

I giocatori della Primavera? Sarà importante far capire la nostra mentalità ai giovanissimi. E’ una filosofia che portiamo avanti dall’anno scorso e mi auguro che i giovani possano trovare sempre maggiore spazio integrandosi con la prima squadra“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008