Il Chievo, con l’avvento di Rolando Maran, ha cambiato volto. Da qualche stagione a questa parte raggiungono la salvezza molto tranquillamente ed è sempre stata comunque una squadra fastidiosa anche per le big di Serie A.
Può essere però, a questo punto, che il tecnico clivense cerchi altri stimoli, magari altrove. Ecco, dunque, quanto dichiarato in merito a La Gazzetta dello Sport: “Gli stimoli non devono mai venire meno anche se stai mille anni sullo stesso campo, però si devono verificare i programmi. Sarebbe da ipocriti non ammettere che ci sia la voglia di misurarsi con obiettivi diversi. Pronto per squadre con maggiori ambizioni? Quando uno fa questo mestiere si sente pronto a prescindere. La caratura della squadra non fa la differenza”.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008