Chievo, Maran: “Dobbiamo resettare tutto. Esonero? Penso a lavorare”

Con la sconfitta nel derby di ieri sera contro l’Hellas continua il periodo nero in casa Chievo Verona. Il tecnico Rolando Maran, ora a rischio, ha analizzato la gara nel post partita. Queste le sue parole, riportate da TgGialloblu.it:

“Dispiace tantissimo per questa sconfitta, dopo il gol siamo andati in ansia. La partita è stata sempre in grande equilibrio. Il Gol è stato un macigno per noi, ma questo è sbagliato, non deve più accadere. Abbiamo perso la lucidità. Dobbiamo resettare tutto. Adesso deve iniziare un altro campionato. Dobbiamo calarci con un atteggiamento diverso. Dimentichiamo il passato. Meggiorini non stava bene dopo mezz’ora così ho inserito Giaccherini per scompaginare un po’ le cose. Però non siamo stati lucidi”.

Sulla crisi e sul rischio esonero: “Tre punti dalla B: come usciamo da questa crisi? Solo vincendo. Io a rischio? Penso solo a lavorare e a portare avanti la mia squadra per raggiungere nostro obiettivo”.

Guarda Anche...