Chievo, le parole di Meggiorini: “Suso l’unico milanista a metterci in difficoltà”

Meggiorini

Riccardo Meggiorini, attaccante del Chievo Verona dall’estate del 2014, ha parlato per il sito ufficiale del club veneto della pesante batosta ricevuta ieri sera nel match perso contro il Milan di Montella con il risultato di 1-4.

Ecco le domande a cui ha risposto l’ex giocatore del Torino:

Le sensazioni sul ritorno in campo? “Sono contento per me, dispiace però per il risultato. Forse non è stata la gara giusta per tornare, ma sono sceso nuovamente in campo e questo è importante”.

Gara equilibrata nel primo tempo.“Suso è stato l’unico a metterci in difficoltà, l’unico a saltare l’uomo altrimenti il Milan avrebbe fatto fatica. Il secondo gol ci ha tagliato le gambe, abbiamo creduto poco alla rimonta. Io sono entrato in campo col risultato già compromesso, è un peccato ma ci saranno altre gare importanti da giocare”.

Domenica avete giocato il derby contro l’Hellas, poi tre giorni dopo c’è stata la gara al Milan. C’è stata un po’ di stanchezza? “Certamente abbiamo speso tante energie fisiche e mentali, qualcosina abbiamo pagato contro il Milan. Ma si può fare meglio a prescindere, ci riprenderemo. È stata una giornata storta, il Milan era dietro in classifica ma ha valori importanti. Adesso abbiamo un punto meno di loro, bisogna essere orgogliosi della nostra classifica. Dobbiamo crederci di più contro le grandi”.

Sampdoria nella prossima sfida? “Va affrontata come una grande squadra, sta dimostrando di poter fare bene. Anche noi siamo messi bene. Stiamo bene fisicamente, bisogna solo riprendersi da questo risultato negativo. Possiamo dire la nostra”.

CONDIVIDI