Nenad Tomovic è stato il colpo in difesa del Chievo Verona per rinforzare la rosa a disposizione di Rolando Maran.

Giancarlo Romairone, DS dei clivensi, ha commentato l’acquisto del duttile difensore serbo ai microfoni di Firenzeviola.it:

“Tomovic è un giocatore che abbiamo cercato per diverso tempo, in particolare a luglio, ma non era sul mercato, dunque c’è stato uno stop. Che operazione è stata? È stato tutto molto veloce, con Corvino c’è da sempre un buon rapporto. Quando abbiamo saputo che si era aperto uno spiraglio e che c’era la possibilità di comprarlo, abbiamo deciso di affondare subito il colpo. Sia chiaro, Tomovic non è una seconda scelta, avevamo bisogno di un giocatore come lui: per noi è stata una grande opportunità”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.