Il giovane difensore del Chievo, Fabio Depaoli, ha parlato ai microfoni dei canali della società veronese della convocazione nella nazionale under 21.

Queste le sue parole: “La fiducia della società va ripagata e la convocazione in Nazionale è un sogno e sarà molto emozionante. Mia mamma deve ancora finire di piangere, sono tutti contenti e soddisfatti, ho raccolto i frutti del lavoro”.

“I compagni mi hanno fatto i complimenti, Cacciatore mi ha detto simpaticamente che è merito suo e in effetti mi ha dato una grossa mano. Il lavoro del Chievo per quanto riguarda il settore giovanile è importante, io ho fatto tutta la trafila nel e spero di ripagare la fiducia”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008