Dopo il secondo grave infortunio del’attaccante del Napoli Arkadiusz Milik, il Napoli potrebbe decidere di chiamare Roberto Inglese in azzurro già a gennaio.

L’attaccante è attualmente al Chievo, dal quale però il club partenopeo l’ha acquistato in estate, decidendo di lasciarlo in prestito a Verona per un anno. Con l’infortunio del calciatore polacco le cose potrebbero però cambiare.

Luca Campedelli, presidente della società clivense, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni de L’Arena riguardo la questione: “Speriamo che Milik recuperi, ho letto che per gennaio sarà già pronto quindi aspettiamo, penso sia ancora presto per dirlo. Var? Sono sempre non per la macchina, ma per l’uomo e quindi preferisco l’eventuale errore arbitrale. Per giudicare la Var bisogna comunque aspettare minimo un anno, se dopo così poche giornate ci mettiamo già a sparare addosso al Var o alla Var mi sembra un po’ prematuro. Aspettiamo fine campionato per dire se questa sperimentazione temporale ha avuto un vantaggio o uno svantaggio”.

CONDIVIDI