Chelsea, Morata: “Non ho mai pensato di andarmene. Sarri? Con lui do il meglio di me”

Alvaro Morata

Torna a parlare l’attaccante del Chelsea, Alvaro Morata, dopo la rete siglata nell’esordio casalingo di Premier League che ha aiutato i blues a portare a casa 3 punti pesanti a scapito dell’Arsenal.

Lo spagnolo ha chiarito alcune posizioni riguardanti la possibilità di tornare in Italia durante l’appena conclusosi mercato estivo: “Non ho mai pensato di andarmene, per me sarebbe facile, potrei tornare benissimo in Spagna o in Italia, dove ho solo persone che credono in me, ma voglio cambiare le cose qui. Ho preso questa decisione non per andare contro i miei haters ma per me e per il Chelsea“.

Sul rapporto con Sarri: “Lui ha voluto la mia permanenza, se non fossi stato nei piani del club me ne sarei andato. La scorsa stagione la manovra si incentrava sulle palle alte dirette a me e io dovevo proteggerle dando spalle alla porta, non la mia migliore qualità. Ora posso attaccare lo spazio, giocare con un solo tocco e buttarmi in aerea per i cross, così posso dare il meglio di me“.

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008