Alla vigilia della finale di Europa League contro l’Arsenal, l’attaccante del Chelsea Eden Hazard ha rilasciato un’importante intervista al Guardian in merito al suo futuro. Queste le parole del belga:

“I miei pensieri sono rivolti alla finale, non mi interessano le voci. Dopo la partita vedremo cosa succederà Rinnovo per un anno? Difficile rispondere, un anno è lungo…”.

Su Christian Pulisic: “È possibile che possa essere il mio sostituto, ma vedremo. È tutto nelle mani delle società, io ora ho una partita importante da giocare, non esiste nella mia testa il pensiero di restare o andarmene”. Hazard fa una promessa ai tifosi: “Non esiste la possibilità che me ne vada in un altro club di Premier. Sono un Blue e questo significa molto per me. Sono arrivato da ragazzino e sono diventato uomo e calciatore, non potrei mai giocare in un altro club. Pensiamo a vincere la Coppa, che è importante per i tifosi e per tutti i calciatori”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008