Nelle ultime quattro giornate il Chelsea proverà nell’impresa di recuperare 5 punti al Tottenham e centrare così la qualificazione alla prossima edizione della Champions League.

Antonio Conte, tecnico dei Blues, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della prima di queste quattro ‘finali’, la sfida contro lo Swansea:

Dobbiamo provarci, non sarà facile ma dobbiamo cercare di fare più punti possibili da qui alla fine, a partire da domani. Domani non sarà facile, affrontiamo una squadra che lotta per salvarsi e che nelle ultime 5 gare in casa ha ottenuto 4 vittorie e un pareggio. Sono in grande forma ma se vogliamo continuare a sperare in un posto in Champions abbiamo bisogno dei tre punti per mettere un po’ di pressione a chi sta davanti, è l’unico modo“.

L’allenatore salentino ha poi parlato dell’uomo del momento, Mohamed Salah, ceduto dal Chelsea nel gennaio di tre anni fa:

Non si può paragonare il Salah di oggi a quello di 4-5 anni fa, è migliorato molto, l’esperienza in Italia è stata molto importante per lui e sono sicuro che sia un giocatore diverso rispetto al passato“.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.