Uno degli scontenti della stagione del Chelsea è sicuramente Cesc Fabregas, a inizio stagione non giocava quasi mai e ora che sembrava aver trovato la sua dimensione partono di nuovo le polemiche, caos sul suo rapporto con il tecnico Antonio Conte.

Il mister dei blues ha commentato le parole dello spagnolo su Hazard, gli aveva consigliato di pensare un po’ di più alla sua crescita personale, ecco quanto evidenziato da Tuttomercatoweb: “No, non sono assolutamente d’accordo. Non credo che un giocatore come Messi possa essere definito egoista. Il primo obiettivo di un campione deve essere mettere il proprio talento a disposizione della squadra. Non voglio che i giocatori egoisti nel mio roster, preferirei perdere una partita che avere un giocatore egoista”.

 
CONDIVIDI
Classe 1997, studente di Culture Digitali e della Comunicazione presso l'Università Federico II di Napoli. Da sempre appassionato di calcio, con il sogno di diventare giornalista. Web content e Social Media Manager per il Napoli Calcio a 5.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008