Champions League: Tonfo clamoroso del City, ok Bayern e United in trasferta.

Sintesi Champions
Sintesi Champions

Si è conclusa questa sera la prima giornata dell’edizione 2018/19 della Champions League, che ha regalato molti gol e qualche risultato a sorpresa.

Girone E: Larga vittoria dell’Ajax nell’anticipo delle 18:55. I lanceri stendono l’AEK Atene con un secco 3-0, grazie alla doppietta di Tagliafico e al gol di Van de Beck. Nell’altra gara invece non tradisce le attese il Bayern, che espugna il campo del Benfica con le reti di Lewandowski e dell’ex Renato Sanches, applauditissimo dal suo ex pubblico.

Girone F: Anticipo sotto l’insegna dello spettacolo tra Shakhtar e Hoffenheim, al debutto assoluto in Champions League. La gara di Karkyv infatti termina 2-2, con i tedeschi che vanno in vantaggio due volte (Con Grillitsch prima e Nordveit poi) e due volte vengonk riagguantati dagli ucraini, in gol con Ismaily e Maycon. Nell’altra gara clamoroso tonfo interno del City, che perde 2-1 in casa con il Lione. Francesi che chiudono il primo tempo avanti di due grazie ai gol di Cornet e Fekir; nella ripresa accorcia Bernardo Silva ma è tutto inutile.

Girone G: Nessuna sorpresa nella partita tra Real Madrid e Roma, con i blancos che regolano i giallorossi per 3-0 grazie ai gol di Isco, Bale e Mariano Diaz. Finisce 2-2 invece la gara di Plzen tra il Viktoria e il Cska Mosca. Padroni di casa che chiudono il primo tempo sul 2-0 per merito della doppietta di Krmencik ma subiscono il ritorno dei russi nel secondo tempo, che prima accorciano le distanze con Chalov in avvio di ripresa e poi pareggiano all’ultimo respiro con un rigore di Vlasic.

CONDIVIDI