Con oggi si è concluso il quarto turno della fase a gruppi della UEFA Champions League 2017/2018. Ecco, qui di seguito, la sintesi delle gare disputate questa sera.

Besiktas-Monaco 1-1

La capolista del girone ospita il Monaco allo stadio Vodafone Arena di Istanbul. La gara si è giocata alle 18:00 per motivi di fuso orario. Gara sostanzialmente divertente ed equilibrata, che ha visto i monegaschi portarsi avanti nei minuti di recupero del primo tempo con il gol di Rony Lopes, ottimamente servito da Joao Moutinho. Il Besiktas trova il pari al 54′ grazie al rigore siglato da Tosun, quarto centro per lui in questa Champions League. Nel finale entrambe le compagini ci provano ma il risultato rimane inchiodato.

Porto-Lipsia 3-1

All’Estádio do Dragão il Porto passa in vantaggio al 13′ con Hector Herrera, abile a ribattere a rete dopo un rimpallo. I padroni di casa dominano la gara ma il Lipsia trova il pareggio al 48′ con il neo entrato Werner. I portoghesi non demordono e tornano in vantaggio al 61′ con Danilo Pereira che gira di testa un cross da punizione di Telles. Al 93′ è Maximiliano Pereira a chiudere i giochi in contropiede. Tre punti importanti per i portoghesi.

Borussia Dortmund-APOEL 1-1

Una partita scontata sulla carta quella che si gioca al Signal Iduna Park di Dortmund, con i ciprioti reduci dal pareggio interno proprio contro le vespe giallonere. Al 29′ passa infatti il Borussia con la rete di Guerreiro su suggerimento di Kagawa. Solo Dortmund in campo ma, incredibilmente, l’APOEL trova l’1-1 con Pote alla prima vera occasione. Il tedeschi le provano tutte ma non riescono a portarsi in vantaggio.

Tottenham-Real Madrid 3-1

Gli Spurs vogliono continuare il loro cammino in europa da capolisti del girone e da imbattuti, ma per farlo dovranno vedersela con i campioni in carica del Real Madrid. Al 27′ Dele Alli porta in vantaggio gli inglesi con bel gol su assist di Trippier. Gli ospiti provano a reagire ma è ancora Alli, al 56′, a gonfiare la rete grazie ad una deviazione di un difensore madrileno. Al 65′ è apoteosi Spurs con Eriksen che, servito da Kane, sigla il 3-0. Rete della bandiera di Cristiano Ronaldo all’80’ che sale così a sei reti consolidando il primo posto nella classifica marcatori. Grande vittoria per il Tottenham che ora comanda il girone in solitaria e trova il passaggio del turno matematicamente grazie al pareggio del Dortmund con l’APOEL.

Shakhtar-Feyenoord 3-1

Partita importante per il girone del Napoli, che spera in un possibile risultato utile per gli olandesi, attualmente fermi a zero punti. Ed infatti gli ospiti trovano il vantaggio con Jorgensen al 12′, ma è solo uno squillo. Gli ucraini si rimettono in sesto e prima pareggiano con Ferreyra al 14′ e poi trovano il 2-1 con Marlos al 17′. Ancora Marlos al 68′ chiude i giochi sul 3-1. Lo Shakthar quindi si ritrova secondo con cinque punti in più del Napoli, perdente in casa per 4-2 con il Manchester City.

Liverpool-Maribor 3-0

Dopo aver vinto in Slovenia per 7-0, il Liverpool prova a ripetersi in casa contro il Maribor, fanalino di coda del gruppo E. Gara dominata dagli inglesi che trovano il vantaggio al 49′ con Salah. Emre Can raddoppia al 64′ con un bel tiro dal limite. Al 90′ i Reds chiudono i giochi con Sturridge. Da segnalare un rigore sbagliato da Milner al 53′, respinto da Handanovic.

Siviglia-Spartak Mosca 2-1

Partita delicata quella che si disputa all’Estadio Ramón Sánchez Pizjuán, con le due compagini distanziate di un solo punto in classifica. Il Siviglia trova il vantaggio con Lenglet al 30′, abile a segnare di testa dal corner di Banega. Proprio l’ex Inter raddoppia al 59′ con un grandissimo gol dal limite. I russi cercano di rialzarsi accorciando con Ze Luis al 78′ ma gli spagnoli mantengono il vantaggio e portano a casa tre punti preziosissimi.

 

CONDIVIDI