L’ex portiere e bandiera del Bayern Monaco Oliver Kahn non ha gradito la violenta gomitata inflitta al suo connazionale Loris Karius nel corso del match di ieri con il Real Madrid da parte di Sergio Ramos.

Questo il pensiero della leggenda bavarese sul comportamento del capitano delle merengues:

“Non era necessario andare con il gomito verso Karius, anche se non so se l’ha colpito. Non possiamo essere sicuri del fatto che il gomito di Ramos abbia colpito Karius, ma di sicuro non c’è nessuna motivazione di utilizzare il gomito in una situazione del genere. Un gomito in faccia non è sicuramente qualcosa di molto comodo. Detto questo, è il tipo di giocatore che avrei voluto sempre avere all’interno della mia squadra perché è un leader assoluto”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008