E’ andata di scena al Dino Manuzzi di Cesena il match tra Cesena e Verona, valido per la seconda giornata del campionato di Serie B. Mentre la squadra di Camplone arriva all’incontro dopo aver perso per 3 reti a 0 nella prima giornata di campionato contro il Bari, gli ospiti hanno invece raccolto un punto in casa contro la Salernitana, al termine di una partita finita con il risultato di 0-0.

ANALISI DELLA PARTITA: Parte meglio la squadra di Inzaghi, che nei primi minuti di gara ha il pieno controllo del gioco e del pallone, anche se non riesce ad impensierire la porta difesa da Fulignati. Al 13′ il Cesena va vicino al gol; su calcio d’angolo battuto da Eguelfi, Scognamilio coloisce di testa a due passi dalla porta avversaria, spendendo però il pallone alto sopra la traversa. Al 31′ interessante uno-due tra Moncini e Gliozzi, co quest’ultimo che spreca l’occasione da gol creata mancando il tap in a centro area. Al 37′ sono gli uomini di Inzaghi a rendersi pericolosi; Moreo colpisce il pallone di testa, ma la palla finisce alta, nonostante il giocatore avesse trovato il tempo giusto. E’ sempre Moreo, allo scadere del primo tempo a rendersi protagonista, con un altro colpo di testa che termina ancora una volta distante dalla porta del Cesena. Al 55′ Di Noia per pochissimo non porta in vantaggio la compagine romagnola, con una conclusione molto difficile che per poco non termina alle spalle di Russo. Al 68′ Gliozzi si divora un gol già fatto; su cross di Eguelfi, l’attaccante a porta spalancata calcia fuori. Al 74′ ennesima opportunità per i ragazzi di Camplone; Cacia, ben posizionato in area di rigore, viene anticipato all’ultimo da Domizzi. All’88 Marsura, appena entrato al posto di Zigoni, va vicinissimo al gol , con un insidioso rasoterra, ma è molto bravo Fulignati a respingere. Dopo 5 minuti di recupero, l’incontro finisce con il risultato di 0-0, con i due attacchi che non sono stati in grado trasformare in gol le occasioni avute.

TABELLINO E PAGELLE

CESENA (3-5-2): Fulignati 6,5; Perticone 7; Rigione; Scognamiglio 5,5; Kupisz 5,5; Vita; Laribi; Di Noia 6 (72′ Sbrissa); Eguelfi 6; Moncini (85′ Panico sv); Gliozzi 5,5 (66′ Cacia 6). All.Camplone

VENEZIA (3-4-3): Russo 6(Vicario 74′ sv), Modolo 6; Andjelkovic 6; Domizzi 6,5; Zampano 5,5; Suciu 6; Bentivoglio 6; Del Grosso 6; Falzerano 6,5; Zigoni 5,5 (Marsura 80′ 6,5), Moreo 6 (88′ Signori sv). All. Inzaghi

ARBITRO:  Francesco Fourneau di Roma

NOTE: ammoniti: Kupisz (C); Eguelfi (C)

TOP 90ESIMO – PERTICONE 7 – Il difensore del Cesena è in serata di grazia; dalle sue parti non passa un pallone. Le punte del Venezia fanno molta fatica a superarlo, e più volte riesce ad uscire palla al piede con grande eleganza.

FLOP 90ESIMO – ZIGONI 5,5 – L’attaccante cresciuto nel settore giovanile del Milan, non riesce in alcun modo ad impensierire la retroguardia romagnola, e per alcuni tratti della partita non sembra nemmeno pervenuto in campo.

 

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008