(ANSA) – ROMA, 6 GIU – “Tornerei a giocare in Italia, ma solo a Napoli. Ho delle promesse con me stesso e con la mia famiglia e se un giorno tornerò in Italia, sarà solo per venire a Napoli”. Lo ha detto Edinson Cavani, a Napoli per ritirare il premio Football Leader.

“Quando sono partito – ha ricordato l’attaccante uruguayano – ho detto che se le cose fossero cambiate un po’, mi avrebbe fatto piacere tornare a Napoli, ma vorrei tornare giocando ancora a buon livello. Non voglio tornare a Napoli quando il calcio sta per lasciare me; sarò io a lasciare il calcio, quindi se torno sarò ancora in forma”.

Poi, un commento sulla finale di Champions League: “Il Real ha fatto una partita perfetta contro la Juventus, giocando allo stesso modo per 90′, mentre i bianconeri hanno spinto tanto nel primo tempo ma sono calati nella ripresa. Non credo che il risultato della finale indichi che c’è ancora una differenza forte tra il calcio italiano e quello di altri Paesi. Ogni partita fa storia a sé e una finale di Champions ancora di più”.

Fonte: Ansa.

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.