#CataniaTernana 0-0, etnei e umbri si accontentano

Doveva essere la partita del riscatto per la Ternana ed invece così non è stato. I rossoverdi, al cospetto di un ritrovato Catania dopo un periodo di appannamento, non riescono ancora a convincere ed al “Massimino” termina 0 a 0 come poco più di una settimana fa in Coppa Italia. Per le Fere è la sesta uscita consecutiva in cui non trovano la rete. Decisiva la parata dagli undici metri di Iannarilli su Mazzarani che gli nega la gioia del gol. Prossimo impegno per gli umbri big match casalingo mercoledì sera contro il Bari, per i siciliani trasferta sul campo del Picerno.

CRONACA La gara inizialmente si gioca anche su buoni ritmi e la Ternana si rende subito pericolosa con Partipilo, il trequartista però non riesce ad imprimere forza al pallone da pochi metri. Al 25′ tiro insidioso di Di Molfetta che impegna Iannarilli alla deviazione in angolo. Alla mezz’ora la svolta: contatto in area tra Parodi e Pinto con il direttore di gara Vigile che decreta il penalty per usare un eufemismo a di poco generoso. Sul dischetto si presenza Mazzarani, Iannarilli intuisce e neutralizza ottimamente. Si resta quindi sullo 0 a 0. Sul finale di primo tempo si vedono i rossoverdi prima con Palumbo (Furlan si allunga e devia in corner) e poi con Paghera (il numero 20 spreca tutto sparando alto).
Nella ripresa non accade praticamente nulla se non un tiro in porta dalla distanza di Furlan debole e centrale. Le due formazioni con il passare del tempo danno l’impressione di accontentarsi entrambe. Ne esce quindi un altro risultato ad occhiali.

TABELLINO

CATANIA-TERNANA 0-0 (0-0 p.t.)

CATANIA (4-2-3-1): Furlan; Calapai, Mbende, Silvestri, Pinto; Salandria (34′ st Biagianti), Vicente (16′ st Welbeck); Di Molfetta (16′ st Capanni), Mazzarani (10′ st Curcio), Biondi (34′ st Manneh); Beleck. A disp.: Martinez, Esposito, Marchese, Di Grazia, Dall’Oglio, Barisic, Rossitto. All.: Cristiano Lucarelli

TERNANA (4-3-1-2): Iannarilli, Parodi, Russo, Bergamelli, Celli (28′ st Verna); Paghera, Proietti (28′ st Torromino), Palumbo; Furlan (28′ st Marilungo); Partipilo (28′ st Sini), Ferrante (40′ st Vantaggiato). A disp.: Tozzo, Diakitè, Mucciante, Mammarella, Damian. All.: Fabio Gallo

ARBITRO: Mario Vigile di Cosenza (Laudato-Barone)

AMMONITI: Vicente, Di Molfetta, Welbeck (C) e Marilungo (T)

NOTE: Al 29′ pt Iannarilli para un calcio di rigore a Mazzarani

CONDIVIDI
Classe '92, il calcio vera grande passione. La Ternana squadra del cuore. Tele Galileo, Calcio Ternano e Novantesimo.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008