I trascorsi di Fabian Rinaudo con il Catania negli anni si sono rivelati tutt’altro che fortunato. Infatti, il centrocampista argentino ha vissuto la retrocessione dei siciliani, inoltre si è reso protagonista di un contenzioso tra la società etnea e lo Sporting Lisbona legato al pagamento di un milione e 600 mila euro che il Catania avrebbe dovuto pagare alla società portoghese, e di cui ha invece finora liquidato appena 200 mila euro.

Secondo quanto riportato da SkySport, a risolvere l’arcano ci avrebbe pensato l’Amministratore Delegato Pietro Lo Monaco, il quale avrebbe raggiunto un’intesa con lo Sporting per una dilazione del debito con i portoghesi. Rinaudo oggi gioca in prestito in patria con il Gimnasia La Plata, ma il suo cartellino resta così nelle mani del Catania, che evita dunque anche delle possibili sanzioni dalla FIFA a causa del contenzioso. Fra i 2 club sarebbero state anche gettate le basi per una collaborazione futura.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008