Questa mattina Antonio Cassano ha spiazzato, per l’ennesima volta, i tifosi dell’Hellas Verona annunciando il definito addio alla squadra e questa volta non ci saranno ripensamenti come settimana scorsa.

La lontananza da casa ha giocato un brutto scherzo a Cassano e questa è una delle motivazioni dell’addio al Verona ma non al calcio giocato.

Secondo quanto riportato da Sportmediaset, su Fantantonio resta vivo l’interesse di Spal e Spezia, due società vicine a Genova ovvero dove risiede la famiglia. Prima di firmare col Verona lo Spezia si interesso a Cassano ma quest’ultimo scartò l’idea di scendere in Serie B ma adesso non è un’opzione da escludere.

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008