Antonio Cassano è sicuramente uno degli uomini più chiacchierati del panorama calcistico italiano.

La decisione di Fantantonio di lasciare il Verona dopo poche settimane dall’ingaggio ha stupito tutti.

La lontananza dalla famiglia ha convinto Cassano a lasciare gli scaligeri ed ecco allora la soluzione, un’offerta dall’US Legino, società dilettantistica vicino Savona, che ha offerto al talento pugliese di aggregarsi in squadra. Queste le parole dell’allenatore dei liguri: “Cassano venga a giocare a Savona: sarà vicino a casa e non sentirà la nostalgia. Il Legino calcio non può permettersi, per il budget limitato, di sostenere i costi per un campione di questo calibro. Tuttavia a Antonio Cassano garantiremo l’ospitalità e l’accoglienza della città e tutte le volte che lo desidererà, la nostra farinata bianca“.

CONDIVIDI