La Serie B è terminata dando anche l’ultima sentenza in merito alla promozione in Serie A con la vittoria del Frosinone contro il Palermo ai playoff. Purtroppo c’è da segnale il caso creato dopo la gara Spezia-Parma, che ha sancito la promozione di quest’ultima.

Il tutto nasce da alcuni messaggi inviati da Calaiò e Ceravolo ad alcuni ex compagni, in particolare a De Col e Masi, dove al momento sta indagando la Procura Federale. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, però, potrebbe arrivare l’archiviazione poichè i messaggi sarebbero di natura goliardica.

Per i calciatori del Parma potrebbe arrivare comunque il deferimento ed è improbabile che venga ravvisata la responsabilità oggettiva alla società. Domani, molto probabilmente, la Procura Federale si pronuncerà in merito.

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008