Caso Kokorin e Mamaev: ricercato il centrocampista del Krasnodar!

L’ attaccante dello Zenit San Pietroburgo Aleksandr Kokorin e il centrocampista del Krasnodar Pavel Mamaev stanno attraversando un brutto periodo dopo quanto commesso: doppia aggressione a un funzionario pubblico e all’autista di un canale televisivo.

Il centrocampista, doveva presentarsi dinnanzi alle forze dell’ordine per raccontare quanto accaduto, ma, incredibilmente non si è presentato e sta andando incontro a seri guai.

Il capo della polizia Yuriy Titov, ha fatto chiarezza su quanto accadrà al giocatore del Krasnodar:  “Stiamo preparando i documenti per dichiararlo ufficialmente un ricercato”. 

Al momento, i due rischiano sette anni di reclusione. 

CONDIVIDI
Direttore Responsabile Frequenza Rossonerazzurra, Blogger AC Milan, ho collaborato con MilanInside.net, redattore/inviato presso ViverePesaro.it