La Carrarese si prepara a vivere una nuova stagione in serie C, dopo la sofferta salvezza dello scorso anno ottenuta soltanto ai playout, con l’obbiettivo di cambiare marcia e vivere una stagione da protagonista.

Sul sito del club toscano, ha parlato Matteo Contini neo acquisto gialloazzurro, del suo approdo in Serie C e dell’importanza di Baldini e Berti nella sua scelta di sposare il progetto della società.

Ecco le sue dichiarazioni: “Ho grande voglia di mettermi in gioco e ottimi rapporti con il mister e il direttore generale. Con Baldini ho esordito in Serie A con il Parma e ho un ricordo felicissimo di quell’esperienza. Non è un mistero che la squadra che si sta creando sia un gran bel mix di giovani di prospettiva e giocatori di esperienza come il sottoscritto , Marchionni, Tavano e Coralli . Starà a noi vecchietti dare la carica e le giuste motivazioni ai più giovani per poter portare il più in alto possibile questi colori. – continua Contini – Non mi aspettavo tutto questo entusiasmo e calore, ora sta a noi giocatori fare in modo che i tifosi vengano allo stadio e ci trasmettano questo affetto e questa passione. Giocare a Carrara sarà un incubo per tutti i nostri avversari, personalmente voglio ripagarli per l’affetto dimostrato”.

CONDIVIDI
Di Catania, appassionato di calcio a livello internazionale ma interessato a tutti gli sport, passione per il giornalismo sportivo.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008