Il direttore generale del Carpi, Matteo Scala, ha parlato ai microfoni di Radio Crc del mercato della squadra emiliana e del trasferimento di Francesco Mezzoni al Napoli. Queste le sue parole riportate da IamNaples.it:

“E’ stato un mercato complesso ma siamo contenti, adesso abbiamo messo dentro qualche altro giovane interessante che nel giro di un paio di anni può ricreare un patrimonio. Promozione? Assolutamente no, ci sono squadre molto più importanti di noi. Il nostro desiderio è quello di stupire ma dobbiamo innanzitutto pensare alla permanenza in categoria”.

“Mezzoni? Uno dei fiori all’occhiello del nostro settore giovanile, frutto di un lavoro straordinario sul territorio nello scovare talenti. E’ cresciuto con la prima squadra, di grande prospettiva e importanti doti fisiche. Napoli è la piazza giusta per Mezzoni per diventare un giocatore ad ottimi livelli. Prezioso? Non lo abbiamo mai avuto vista la rottura del crociato. Anastasio e Romano stanno crescendo tanto, sia fisicamente sia mentalmente. Romano ci ha dato una grossa mano nel portare a casa la vittoria contro il Novara. Devono completare anche loro un percorso di crescita”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008