Caressa, attacco ai dirigenti del Milan: “Non vogliono fare calcio”

Fabio Caressa ha preso la parola, negli studi di Sky Sport, per elargire informazioni, delle quali sarebbe in possesso, sulle reali intenzioni del Milan e dei suoi dirigenti nel caso del mancato rifinanziamento e del Voluntary Agreement rifiutato dalla UEFA.

Se il Milan non completasse il rifinanziamento, il fondo Elliott avrebbe la proprietà del club. In quel caso non farebbero calcio, un minuto dopo averlo preso lo rivenderebbero. Questo è certo, sappiamo che queste sono le loro intenzioni, non vogliono fare calcio“.

Milan che in ogni caso rimane in mari molto movimentati, dove sia sul fronte societario, che su quello del campo rimangono molti problemi ai quali si deve porre rimedio al più presto possibile.

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008