Calcio a 5, Acqua e Sapone campione d’Italia: superata la Luparense in finale

Si è decisa ieri sera la finale della Coppa Italia di calcio a 5, che ha visto trionfare l’Acqua e Sapone al termine di un bellissimo ed intensissimo match contro la Luparense.

Le due compagini erano arrivate alla finale dopo la durissima sfida delle Final Eight, svoltasi a Pesaro, dove i lupi avevano da prima battuto Latina (6-0) e poi la Came Dosson in una tiratissima semifinale (5-4). Per l’Acqua e Sapone, invece, vittoria semplice nei quarti con Pesaro (6-1) e poi calci di rigore vincenti contro il Napoli (2-3 d.c.r.)

I pescaresi si sono imposti in rimonta, in una sfida che si è decisa tutta nel secondo tempo. Dopo il vantaggio dei padovani (a 10′ 49” di Lara) sono arrivati i tre gol definitivi del’Acqua e Sapone (14’12” Lukaian, 15’16” Calderolli, 19’53” Murilo) che hanno fissato il punteggio finale sul 3-1.

Star della serata, come al solito, Stefano Mammarella che ancora una volta ha tirato fuori dal cilindro grandi interventi, come la parata all’incrocio dei pali sulla bella conclusione di Mello o ancora come la doppia parata del primo tempo che mostra quanto il numero uno degli abruzzesi e della nazionale italiana sia ancora il numero uno del mondo. Ovviamente, premiato MVP della finale.

Per l’Acqua e Sapone questa finale rappresenta il ritorno alla vittoria della coppa (ultima, e unica, volta nella stagione 2015/2016). Due trionfi dunque, come due sono le sconfitte per la Luparense nelle ultime due finali della Coppa Italia. In ogni caso la coppa resta a Pescara, che dalla stagione 2013/2014 è affare delle due formazioni abruzzesi (Pescara e Acqua e Sapone) con la piccola parentesi di Asti, campione nella stagione 2014/2015.

Sulla partita ha voluto dire la sua anche il presidente della Federazione Italiana Calcio a 5, Andrea Montemurro: “E’ stato un incontro incerto ed equilibrato fino alla fine, bellissimo da vedere al palazzetto e anche in tv, grazie alle spettacolari immagini catturate dalla telecamera aerea di Fox Sports. Ma siamo già proiettati alla Final Eight di Coppa Italia del prossimo anno e determinati a renderla sempre più avvincente e spettacolare“.

Dati partita:

LUPARENSE-ACQUA&SAPONE UNIGROSS 1-3 (0-0 p.t.)

LUPARENSE: Miarelli, Honorio, Taborda, Mello, Jefferson. (Quintetto iniziale)
A disposizione : Tobe, Duric, Ramon, Lara, Jesulito, Etilendi, Leofreddi.
All. Marìn

ACQUA&SAPONE: Mammarella, Murilo, Calderolli, De Oliveira, Bocao. (Quintetto iniziale)
A disposizione : Lima, Bordignon, Lukaian, Bertoni, Coco, Jonas, Casassa.
All. Perez

MARCATORI: 10’49” s.t. Lara (L), 14’12” Lukaian (A), 15’16” Calderolli (A), 19’53” Murilo (A)

AMMONITI: Bocao (A), Jesulito (L), Murilo (A), Taborda (L)

ARBITRI: Alessandro Malfer (Rovereto), Raffaele Ziri (Barletta), Giovanni Colombi (Tivoli) CRONO: Luca Di Stefano (Albano Laziale)

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.