(ANSA) – ROMA, 3 SET – “E’ ingiusto accusare Ventura se, magari andando contro la sua natura prudente, ha osato troppo per cercare di vincere con la Spagna. E’ il momento di restare uniti, anzi di tifare tutti per l’Italia: infatti mi sto organizzando per andare martedì a Reggio Emilia per la partita contro Israele”. Urbano Cairo non ci sta ai processi sommari al ct: un po’ per affetto e molto per convinzione, ritiene “che Ventura vada sostenuto, perché rimanga lucido e cazzuto come è stato in questo periodo sulla panchina azzurra”, come spiega all’Ansa.

 

Fonte: ANSA

CONDIVIDI
Di Catania, appassionato di calcio a livello internazionale ma interessato a tutti gli sport, passione per il giornalismo sportivo.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008