#CagliariMilan 1-2 – Il Diavolo vince in rimonta, doppietta di Kessiè e tre punti

Si torna a giocare dopo la sosta, tornano a giocare Cagliari Milan. I sardi in casa per la salvezza, i rossoneri in campo per inseguire l’Europa. Gara che è stata in dubbio fino alle 17:00 a causa delle forti raffiche di vento su Cagliari: alla fine però si gioca.

Gara, come detto, condizionata dalle forti raffiche di vento. Il Cagliari inizia bene, attaccando molto i giocatori del Milan e provando a rendersi pericoloso in avanti. Sono infatti i sardi a passare in vantaggio all’8′: Barella partendo dalla sinistra si accentra e calcia col destro, battendo un colpevole Donnarumma. 1-0 per la squadra di Lopez. Gli uomini di Gattuso reagiscono però molto bene allo svantaggio e provano a rialzare il risultato. Bene Cragno in un paio di occasioni, soprattutto su Kessie e Kalinic. Sono proprio questi due, però, i protagonisti della rimonta rossonera. Il croato al 34′ guadagna un calcio di rigore per fallo sciocco di Ceppitelli. Dal dischetto si presenta proprio Kessie che spiazza Cragno e sigla il pareggio rossonero. Passa una manciata di minuti e il Diavolo passa in vantaggio: ottimo lavoro di Kalinic in area che protegge palla e serve ancora Kessie, l’ivoriano da pochi passi batte ancora Cragno e sigla la rete dell’1-2. Primo tempo che, dopo 3 minuti di recupero, termina con il vantaggio rossonero.

Secondo tempo più lento del primo. Nei primi minuti il Milan sfiora il gol con Bonaventura, ma la risposta di Cragno è ottima. Il Cagliari prova a giocare alla ricerca del pareggio, ma non mette in difficoltà Donnarumma. Il Milan ci prova con alcune ripartenze, ma non finalizza. Gioco molto frammentato nella seconda frazione di gara. All’80’ il Milan resta in 10 uomini per la doppia ammonizione di Ricardo Rodriguez. Negli ultimi minuti grande pressing dei padroni di casa, alla disperata ricerca del pareggio. All’88’ viene ristabilita la parità numerica: doppio giallo anche per Barella, dieci contro dieci. Allo scadere dei quattro minuti di recupero calcio d’angolo per il Cagliari. Di testa colpisce Pavoletti, ma la palla esce di niente alla destra di Donnarumma. Gara che termina poi sul successivo rinvio del 99 rossonero. Tre punti importanti per il Milan, brutta sconfitta per il Cagliari che la settimana prossima avrà lo scontro diretto contro il Crotone. Di seguito, tabellino e pagelle del match:

Formazioni e pagelle:

Cagliari: Cragno 6.5, Romagna 6, Ceppitelli 5, Pisacane 6, Faragò 6, Barella 6, Cigarini 5.5, Ionita 6 (dal 62′ Deiola 6), Padoin 5.5 (dal 77′ Cossu s.v.), Sau s.v. (dal 18′ Farias 6), Pavoletti 5.5.

Milan: Donnarumma 5.5; Calabria 5.5, Bonucci 6.5, Romagnoli 6.5, Rodriguez 5; Kessie 7.5 (dall’86’ Borini s.v.), Biglia 6, Bonaventura 6 (dal 76′ Locatelli 6); Suso 6 (dall’82’ Abate s.v.), Kalinic 6, Calhanoglu 6.5.

TOP 90ESIMO – Kessie: L’ivoriano aveva sicuramente bisogno di riposo e la sosta sembra avergli fatto benissimo: doppietta che regala i 3 punti a Gattuso e tanta tanta quantità. Confeziona anche uno stupendo assist per Kalinic nel primo tempo, ma l’ex Fiorentina non finalizza. Rinato.

FLOP 90ESIMO – Ceppitelli: Tiene inizialmente bene Kalinic, ma in occasione dell’azione che porta al rigore del Milan fa una sciocchezza. Troppo precipitoso, stende l’attaccante rossonero in modo netto: il rigore è inevitabile.

Reti: 8′ Barella (C), 36′ Kessie (M, rig.), 42′ Kessie (M);

Ammonizioni: 27′ Kalinic (M), 45′ Suso (M), 56′ Rodriguez (M), 65′ Barella (C), 72′ Deiola (C), 81′ Pavoletti (C), 94′ Cigarini (C);
Espulsioni: 80′ Rodriguez (M, per doppia ammonizione), 88′ Barella (C, per doppia ammonizione);
Note: Recupero: 3′ + 5′;
Arbitro: Guida.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Classe 1997, studente di Culture Digitali e della Comunicazione presso l'Università Federico II di Napoli. Da sempre appassionato di calcio, con il sogno di diventare giornalista. Web content e Social Media Manager per il Napoli Calcio a 5.