#CagliariFiorentina 0-1, decide Babacar, rosso per Joao Pedro: pagelle e tabellino

Stefano Pioli

La Fiorentina torna a vincere dopo due pareggi consecutivi e batte il Cagliari grazie al gol di Babacar. Nel finale da registrare l’espulsione di Joao Pedro, grazie a questo successo Pioli sale a quota 26 punti, a -1 dalla zona Europa.

LA CRONACA

PRIMO TEMPO Dopo un inizio molto equilibrato intorno al decimo minuto la Fiorentina riesce a mandare più volte in difficoltà la difesa avversaria grazie alla qualità dei propri giocatori, Chiesa e Veretout su tutti. La squadra viola prova a creare i maggiori pericoli dalla fascia destra dove Chiesa semina il panico, i difensori del Cagliari sono costretti a rifugiarsi in calcio d’angolo per evitare rischi. Al 20^ la Fiorentina si crea un’occasione con Simeone, che protegge palla in area di rigore contro due difensori avversari e dopo essersi girato conclude verso la porta ma il suo tiro non impensierisce Cragno. Pochi minuti dopo si rinnova il duello tra Simeone e Cragno con l’attaccante che questa volta impegna il portiere che è bravo a respingere il colpo di testa del numero 9. Al 31^ la Fiorentina riparte sulla corsia sinistra, Simeone propone sul secondo palo e trova Chiesa che a botta sicura cerca di battere Cragno che però dimostra ancora di avere buoni riflessi e nega il gol del vantaggio. Passano pochi minuti e Chiesa si rende protagonista di un’azione individuale, parte dalla sinistra, si accentra per poi calciare sul fondo con il sinistro quando ormai lo spazio era piuttosto limitato. Il più scatenato del primo tempo è senza dubbio Federico Chiesa, quando prende palla sulla sinistra diventa sempre imprevedibile e verso il 40^ riesce a costruirsi un’altra palla gol ma il suo mancino termina sull’esterno della rete. Il finale di primo tempo è gestito principalmente dalla Fiorentina e al 44^ Chiesa crea l’ennesimo pericolo con il suo destro che esce di poco dalla porta difesa da Cragno.

SECONDO TEMPO Nell’intervallo Lopez effettua la prima sostituzione e inserisce Farias al posto di Cossu, spesso in difficoltà durante il primo tempo. La prima occasione della ripresa arriva sui piedi di Simeone ma il suo tiro diretto in porta viene respinto da un salvataggio provvidenziale di Romagna che evita così la rete del Cholito con Cragno già a terra. Al 58^ arriva un’altra grande opportunità per la Fiorentina, Thereau mette un gran pallone in area di rigore dove Badelj manda sul fondo dopo aver preso il tempo alla difesa cagliaritana. La Fiorentina continua a dimostrarsi molto propositiva e cerca costantemente il gol dell’1-0 ma nella ripresa il Cagliari è visibilmente più attento in difesa e riesce a contrastare le iniziative viola. La squadra di Lopez, però, riscontra enormi difficoltà a costruire azioni pericolose con la Fiorentina che impedisce a Joao Pedro e Pavoletti di ripartire. Nel corso della ripresa il Cagliari accenna segnali di risveglio solo dopo l’ingresso in campo di Farago con la squadra sarda che vive un buon momento intorno al 70^ approfittando anche della stanchezza accusata dalla Fiorentina. Dopo un periodo in cui i ritmi si sono improvvisamente abbassati la Fiorentina spezza gli equilibri grazie al gol di Babacar, che da subentrato mette dentro dopo un ottimo cross di Chiesa: viola in vantaggio per 1-0. Durante i minuti di recupero ingenuità di Joao Pedro che si fa espellere dopo un calcio ai danni di Chiesa, la sanzione è arrivata dopo il consulto del VAR.

CAGLIARI (3-5-2) Cragno 6,5; Romagna 6; Andreolli 5,5; Pisacane 5,5 (dall’86^ Sau s.v.); Van der Wiel 6; Barella 5,5; Cossu 5,5 (dal 46^ Farias 5,5); Ionita 5,5 (dal 63^ Farago 6); Padoin 6; Joao Pedro 4,5; Pavoletti 5     All: Lopez

FIORENTINA (3-5-2) Sportiello 6; Milenkovic 6 (dall’84^ Sanchez s.v.); Astori 6,5; Vitor Hugo 6; Chiesa 7; Benassi 6,5; Badelj 6,5 (dall’88^ Laurini s.v.); Veretout 6; Biraghi 5,5; Simeone 5,5; Thereau 5,5 (dal 70^ Babacar 7)   All: Pioli

ARBITRO Di Bello (sez. Brindisi)

MARCATORI 82^ BABACAR (Fio)

AMMONIZIONI VITOR HUGO (Fio); BARELLA (Cag); CHIESA (Fio)

ESPULSIONI JOAO PEDRO (Cag)

TOP 90ESIMO CHIESA 7: Nel primo tempo è il più pericoloso in campo, nella ripresa accusa un po’ di stanchezza ma è il suo l’assist per il gol vittoria di Babacar.

FLOP 90ESIMO JOAO PEDRO 4,5: Fantasma durante la partita e nel finale si fa espellere dopo aver calciato Chiesa. Salterà la trasferta di Bergamo.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008