Basta solo un gol al Cagliari per sconfiggere, questo pomeriggio, il Crotone. Il primo tempo parte con ritimi parecchio alti, con la squadra di casa che fa la partita e il Crotone che si difende e cerca di ripartire. La prima grande occasione arriva al 24′ sulla testa di Pavoletti, che, dopo un bel cross di Padoin, colpisce la palla indirizzandola all’angolino basso ma trova Cordaz che con un ottimo riflesso manda la sfera in corner. 4 minuti dopo altra ottima occasione per il Cagliari, con Cabrera che per poco non manda la palla dentro la propria porta. Al 33′ la partita si sblocca: Joao Pedro trova con un gran passaggio Sau che si trova solo davanti a Cordaz e non sbaglia. Il primo tempo si conclude senza nessun’altra grande occasione e con il risultato di 1 a 0 per i padroni di casa.

Nel secondo tempo i ritmi si abbassano e le buone occasioni scarseggiano. Il Crotone prova a fare la partita ma il Cagliari si difende molto bene e riparte. Al 65′ la squadra di casa sfiora il raddoppio con Joao Pedro che calcia dal limite dell’area calcia la palla che sfiora l’incrocio dei pali. I minuti scorrono senza alcun occasione per gli ospiti di pareggiare, fino all’88’, quando Barberis su punizione sfiora il gol del pareggio. La partita termina dunque 1 a 0 con il Cagliari che conquista i primi tre punti della stagione e con il Crotone che rimane ad un punto in classifica.

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno 6; Padoin 6.5, Andreolli 6, Pisacane 6.5, Capuano 6; Dessena 5.5 (dal 13′ Ionita 6), Barella 6.5, Cigarini 6; Joao Pedro 7.5 (dal 25′ Faragò 6); Pavoletti 6.5, Sau 7 (dal 31′ Farias s.v). A disp.: Crosta, Miangue, Romagna, Ceppitelli, Cossu, Giannetti. All.: Rastelli.

CROTONE (4-4-2): Cordaz 6.5; Sampirisi 6, Ceccherini 5, Cabrera 5, Martella 6; Rohden 5.5 (dal 20′ Kragl 6), Barberis 5.5, Mandragora 5, Stoian 5 (dal 32′ Crociata s.v); Trotta 5.5 (dal 14′ Tumminello 6), Budimir 5. A disp.: Festa, Viscovo, Simic, Pavlovic, Faraoni, Suljic, Simy. All.: Nicola.

ARBITRO: Doveri

MARCATORI: Sau 33′ (CA)

AMMONITI: Cigarini, Padoin (CA), Ceccherini (CR)

ESPULSI:

NOTE: 1 minuto di recupero nel primo tempo, 5 nel secondo.

TOP NOVANTESIMO: Joao Pedro 7.5: Non è lui che decide la partita, ma per noi è il migliore in campo. Il trequartista brasiliano trova infatti l’assist decisivo per Sau e ogni volta che ha la palla al piede supera l’avversario creando superiorità numerica. Sfiora anche il gol del 2 a 0 con un bel tiro dal limite.

FLOP NOVANTESIMO:  Cabrera 5: Il difensore uruguaiano è troppo impreciso. Errori di posizionamento e per poco con una brutta giocata tecnica non manda la palla dentro la propria porta.
APRI un CONTO con bet365 e RICEVI IL SUPERBONUS per i nuovi giocatori del 100%.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008