Ieri sera, tra le tante polemiche e la grande gara disputata da Cagliari e Juventus, sono passati in secondo piano gli insulti razzisti rivolti a Blaise Matuidi.

Il francese si è sfogato su Twitter e la stessa società sarda a risposto sul noto social network scusandosi con l’ex Saint Etienne e PSG : “Sei un grandissimo giocatore, un esempio per i giovani, ci scusiamo se sei stato insultato alla Sardegna Arena.”

“Il razzismo – si legge – non appartiene al popolo sardo, solo l’ignoranza può spiegare certi comportamenti. Respect”.

CONDIVIDI