Ai microfoni di Sky Sport Joao Pedro parla del momento positivo del Cagliari:

É una stagione positiva, vogliamo chiuderla al meglio. A Torino vogliamo dare un seguito alla prova di Verona”.

Sulla sua vita privata:

Vivo lontano da casa da quando ho 13 anni, é dura, a breve sarò ancora padre. È giusto, quando giochi a certi livelli staccare la spina”.

Sul caso Doping:

É stata dura, ringrazio la società per la comprensione e la vicinanza”

CONDIVIDI
Studente in filosofia, amante dello sport e delle storie legate ad esse. Un passato da giocatore di calcio e scrittore allo sbaraglio.