La Var si rende ancora una volta protagonista in campo per una situazione che farà molto discutere in Germania.

In occasione del match di Bundesliga tra Borussia Dortmund e Colonia (terminato 5-0 per i padroni di casa), infatti, il sistema arbitrale avrebbe commesso un grave errore in occasione del 2-0: sugli sviluppi di un calcio d’angolo in favore dei gialloneri, Horn non riesce a trattenere il pallone, che finisce ai piedi di Sokratis che spedisce il pallone in rete. Il direttore di gara, tuttavia, fischia un fallo in attacco commesso dal greco, ma dopo le proteste del Dortmund decide di avvalersi del Var, che decreta l’assenza di irregolarità nell’azione e convalida la rete.

Tuttavia, il gioco è stato fermato prima che il pallone entrasse in porta, motivo che starebbe portando il Colonia ha chiedere di rigiocare il match. Queste le parole del portiere degli ospiti, Horn: “Ci sono due cose che non vanno bene. Primo, il gioco era fermo, non si può convalidare un gol così. Secondo, il protocollo non prevede che la Var intervenga per valutare un fallo in attacco”.  Il direttore sportivo del Colonia, Jörg Schmadtke, Pretende che la partita venga rigiocata: “Faremo ricorso, lo abbiamo deciso subito, all’intervallo. Le probabilità che il risultato non venga omologato e che la partita si rigiochi sono molto alte”. E il Dortmund? Ecco la replica dell’ad Watzke: “Quando non si sa perdere si ricorre a queste polemiche. Se in tutta la partita si fanno 2 tiri in porta e l’avversario segna 5 volte si è perso con merito”. Riporta Calciomercato.com.

CONDIVIDI