Tra sabato 15 aprile e domenica 16 aprile si è disputata la 29esima giornata del campionato di Bundesliga 2016-17, turno pasquale terminato con Darmstadt-Schalke 04.
Questa giornata di campionato, rispetto a quella precedente, prevedeva match che, sulla carta, sembravano meno emozionanti di quella di una settimana fa, ma, come sappiamo, in un campionato come quello tedesco le emozioni sono sempre assicurate e non mancano mai.

Il turno è stato avviato dalle 6 gare delle 15.30 di sabato, che ci hanno regalato tanti gol e risultati finali con discrepanze anche abbastanza ampie.
Iniziamo parlando di Wolfsburg-Ingolstadt, match disputato alla Wolkswagen-Arena, valido come scontro diretto in zona retrocessione e terminato con il risultato di 3-o per i biancoverdi, guidati da Malli e Gomez, andati a segno ed accompagnati da un autogol di Suttner.
Continuano, troviamo un Red Bull Lipsia che dilaga in casa contro il Friburgo, che viene affossato con 4 gol, messi a segno da Poulsen, Werner, Keita e Denne, che permettono alla squadra di Hasenhuttl di consolidare il secondo posto in classifica.
Riesce a vincere, invece, il Magonza, che batte 1-0 l’Herta con un autogol di Brooks e riesce ad ottenere 3 punti importantissimi in chiave salvezza.

Passiamo ora al match più combattuto della giornata e che ci ha regalato più reti, ossia quello tra Hoffenheim e Borussia Monchengladbach, disputato sempre alle 15.30 di sabato. Nei 90 minuti di gioco, i padroni di casa sono andati prima in vantaggio con la doppietta di Szalai per farsi poi raggiungere dagli ospiti con Vestegaard e Stindl. I biancoazzurri, però, si sono impegnati e, con l’avvio della seconda frazione, sono passati di nuovo in vantaggio con una doppiett di Demirbay ed un gol di Uth. E’ risultato  poi inutile il terzo gol dei Puledri, segnato da Dahoud prima del secondo gol di Demirbay, valido dunque per il 4-3 e che aveva inizialmente accorciato le distanze.
Questo match è stato seguito poi da Dortmund-Francorte, terminato 3-0 per i gialloneri con le reti di Reus, Sokratis e Aubameyang, e Augusta-Colonia, culminato da un risultato equivalente 2-1 e raggiunto con i gol di Hinteregger e Vergaeh per i padroni di casa e l’autogol di Max a favore degli ospiti.

Dopodiché, troviamo quello che può essere considerato il match più importante e interessante del turno, ossia quello giocato tra Bayer Leverkusen e Bayern Monaco. “Deludendo” le aspettative, le due squadre hanno concluso i 90 minuti con un pareggio a reti bianche, quindi 0-0. I bavaresi sono apparsi sottotono e non sono riusciti a sfruttare le difficoltà delle aspirine, costretti a giocare gran parte della partita in 10 uomini a causa dell’espulsione di Jedvaj per doppio giallo.

Nella domenica di Pasqua si sono giocate, invece, due partite.
La prima è stata quella disputata tra Brema e Amburgo alle 15.30, terminata 2-1. Le reti sono state messe a segno, in ordine cronologico, da Gregoritsch per l’Amburgo e da Kruse e Kainz per il Werder, che vince, dunque, in rimonta e ottiene altri 3 punti importanti per quanto riguarda la qualificazione in Europa League.
La seconda, invece, si è giocata alle 18.30 tra Darmstadt e Schalke ed è stata caratterizzata dalla grande impresa che i padroni di casa, ultimi in classifica, sono riusciti ad ultimare contro la squadra di Gelsenkirchen, nettamente superiore. Lo stesso Darmstadt, infatti, beneficiando della superiorità numerica causata dall’espulsione di Kehrer e del rigore sbagliato di Burgstaller, è riuscito a vincere 2-1 con i gol di Vrancic e Gondorf, intervallati da quello di Coke per lo Schalke 04.
Di seguito sono riportati tutti i risultati in esteso e la classifica aggiornata:

RISULTATI:
Wolfsburg-Ingolstadt: 3-0
Lipsia-Friburgo: 4-0
Magonza-Herta: 1-0
Hoffenheim-Monchengladbach: 5-3
Dortmund-Francorte: 3-1
Augusta-Colonia: 2-1
Leverkusen-Bayern: 0-0
Brema-Amburgo: 2-1
Darmstadt-Schalke: 2-1

CLASSIFICA:
Bayern 69
Lispia 61
Hoffenheim 54
Dortmund 53
Herta 43
Friburgo 41
Colonia 40
Brema 39
Monchengladbach 39
Francoforte 38
Schalke 37
Leverkusen 36
Wolfsburg 33
Amburgo 33
Magonza 32
Augusta 32
Ingolstadt 28
Darmstadt 18

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008