L’ex portiere della Juventus Gianluigi Buffon, che ha lasciato il club bianconero al termine della scorsa stagione, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sky Sport dove è tornato a parlare dell’ultimo campionato, con un accenno anche a Roma e Napoli.

Buffon inizia parlando dell’ultima stagione dal punto di vista personale: “Ho dato tutto quello che potevo, come talento, come energie nervose. Ora lascio spazio ai giovani che devono abituarsi a farsi carico di piccole responsabilità, che poi diventano sempre più grandi. Per farli crescere c’è bisogno principalmente di quello”.

Roma? Mi è piaciuta molto l’anno scorso con Di Francesco, era necessario per quella città e per i tifosi un cambio di mentalità e c’è stato. In Champions League hanno fatto un percorso incredibile”.

Per finire, un’opinione sul Napoli che ha tenuto testa alla Juve fino al termine della stagione, specialmente dopo la vittoria azzurra allo Stadium arrivata a fine aprile: “Ha fatto una stagione che è andata oltre le più grandi aspettative. A un certo punto pensavo vincessero il campionato perché sul piano psicologico erano messi meglio rispetto a noi. Invece la forza mentale e l’esperienza soprattutto ci hanno favorito. Fossi in loro proverei un po’ di rammarico per il percorso interrotto troppo presto in Europa League: avevano tutte le opportunità per disputarla da protagonisti e arrivare fino alla fine”, riporta Calciomercato.com.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008