Bruno Satin (ex ag. Koulibaly): “Può giocare in qualsiasi squadra”

L’ex agente di Kalidou Koulibaly, Bruno Satin, ha parlato ai microfoni di   Radio Crc dei motivi della ”separazione” e di tanto altro: 

Sul perchè lo ha lasciato: “Purtroppo può sembrare strano, ma non è stata una decisione sua. Ha avuto pressioni dalla sua famiglia. È un bravissimo ragazzo, ma sono venuti agenti a trovare la famiglia.”

Siete amici (?):  “Sì, mi ha invitato a mangiare dopo la partita mercoledì”

Sull’interesse del Barcellona: “L’hanno visto tutti mercoledì quanto è forte Kalidou, può giocare in qualsiasi squadra, che sia Barcellona, Real Madrid o Bayern Monaco. Ha rinnovato da poco il suo contratto. Stiamo  vedendo che Piqué non sta attraversando un bel periodo di forma al Barcellona”

Sul valore del giocatore: “È forte e molto rapido. Ha imparato tanto da tutti gli allenatori con cui ha lavorato. Da quelli del Belgio, da Benitez, da Sarri. Dovete riconoscere tutti che da quando l’ha comprato dal Genk per per 8 milioni, ha rifiutato offerte importanti”.

CONDIVIDI
Direttore Responsabile Frequenza Rossonerazzurra, Blogger AC Milan, ho collaborato con MilanInside.net, redattore/inviato presso ViverePesaro.it