Con circa cinque mesi di ritardo, sembrerebbe tutto fatto per l’approdo in Cina di Pierre-Emerick Aubameyang, attaccante gabonese del Borussia Dortmund a lungo cercato dal Milan nel corso della scorsa estate.

Secondo quanto riportato da numerosi media cinesi, il club giallonero avrebbe raggiunto un accordo con il Guangzhou Evergrande, squadra allenata da Fabio Cannavaro, per la cessione dell’attaccante africano, con i cinesi che verseranno nelle casse dei tedeschi una cifra che si aggira intorno ai 70 milioni di euro. Sull’ingaggio non si hanno ancora notizie vere e proprie.

Nonostante l’accordo raggiunto nell’immediato, il giocatore si trasferirà in Cina solo al termine della corrente stagione, nel mese di maggio, dunque avrà modo di provare prima l’assalto all’Europa League a trascinare la squadra in posizioni nobili in Bundesliga.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.