Vittoria importante per la Roma che sul campo del Bologna surclassa la squadra di casa con un netto 0-3, merito delle reti di Fazio, Salah e Dzeko. LA prestazione di oggi va ad eliminare tutte le critiche nate dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia a favore della Lazio. Il bologna, invece, non ha saputo mostrare carattere davanti ai propri tifosi, confermando maggiormente il proprio periodo negativo.

Sintesi- Ottimo inizio per il Bologna che cerca di controllare la partita approfittando della stanchezza mentale e fisica della Roma: la squadra di casa, grazie anche alle avanzate del proprio talento Verdi cerca di mettere in continua difficoltà la difesa avversaria. La Roma, invece, inizialmente, si difende benissimo dagli attacchi degli emiliani: Verdi dopo una serie di avanzate offensive mette un cross in mezzo verso Destro che però non sfrutta tale occasione. Dal 20′ la Roma inizia a produrre un ottimo calcio e al 26′ su un calcio d’angolo arriva il vantaggio giallorosso: dopo una mischia in area è Fazio ad infilare il pallone sotto la traversa; la risposta del Bologna non si fa attendere anche se non genera pericoli. La partita prosegue a ritmi lenti fino al 41′ quando, dopo un azione ben manovrata, Salah , su assist di Dzeko, riesce a superare Mirante con un pallonetto, fissando il risultato sullo 0-2. La ripresa inzia similmente al primo tempo, Il bologna grazie all’ingresso di Di Francesco, al posto di Verdi al 46′,  riesce a mostrare un marcia in più in attacco: l’attaccante riesce a mettere in pericolo varie volte la difesa avversaria, colpendo anche un palo. La partita prosegue con un notevole rallentamento delle squadra fino al 65′, momento in cui Perotti fa il suo ingresso al posto di un El Shaarawy non proprio in forma; l’argentino dà una scossa alla propria squadra e al 75′ dopo un passaggio di filtrante di Salah riesce a fornire un assist a Dzeko che a porta vuota riesce a chiudere la sfida con un 0-3. Il finale di partita non regala molte azioni pericolose; unica nota positiva la standing ovation all’85’ nei confronti di Francesco Totti.

Bologna 4-3-3: Mirante 5,5 ; Krafth 5, Maietta 5,5( 76′ Torosidis 5), Gastaldello 6, Masina 5,5 ; Nagy 5( 63′ Petkovic 5), Pulgar 5, Dzemaili 6; Verdi 6,5( 46′ Di Francesco 6,5), Destro 4,5 , Krejci 5,5. All Donadoni 5

Roma 4-2-3-1: Szczesny 6,5; Ruediger 6, Manolas 6( 78 Vermalen S.v), Fazio 7,5, Juan Jesus 6,5; De Rossi 6, Strottman 6; Salah 7 , Nainggolan 6,5 , El Shaarawy 6( 65′ Perotti 6,5); Dzeko 6,5( 85′ Totti s.v). All Spalletti 6,5

Arbirtro: Antonio Damato ( sez. Barletta) 6

Marcatori: 26′ Fazio (R), 41′ Salah(R), 75′ Dzeko(R)

Ammoniti: Manola, Strottman, Maietta, Dzemaili, Petkovic

Espulsi: 

Top: Fazio 7,5: ottima prestazione per il difensore, controlla la posizione e riesce ad arginare egregiamente le avanzate degli ospiti; il goal che sblocca la partita è la ciliegina sulla torta.

Flop: Destro 4,5: Fischiato dai suoi ex tifosi continuamente. In attacco non brilla, sbagliando anche i pochi palloni che gli arrivano. Il goal gli manca e infatti Donadoni decide di farlo giocare per tutti i 90 minuti.

 

 

 

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008