Bologna, tre i nomi per il dopo Donadoni: spunta anche Ventura

Ventura

Ormai Roberto Donadoni non ha più frecce nel suo arco: il suo futuro sulla panchina del Bologna appare ormai segnato, con il divorzio al termine della stagione. La piazza emiliana è stufa della continua altalena del club e non sarebbe più felice del suo operato.

Solo un gran finale di stagione potrebbe portare alla riconferma dell’ex tecnico di Parma e Napoli, scenario che al momento appare improbabile. La dirigenza sta già iniziando a vagliare delle alternative, come riportato dal Corriere di Bologna: i primi due nomi sono quelli di Gian Piero Gasperini e Marco Giampaolo, sebbene appaiano delle ipotesi difficilmente realizzabili.

L’ultima pista mossa nelle ultime ore sarebbe quella che porterebbe a Gian Piero Ventura, ex CT della Nazionale. Unico vero ostacolo per questo affare è vedere se il presidente Joey Saputo vorrà davvero puntare sul principale responsabile della disfatta dell’Italia.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Napoletano di nascita ma fedele e viscerale interista dall'infanzia. La profonda passione per il calcio è una costante della mia vita. Amo la scrittura e le lingue straniere, in particolar modo lo spagnolo e il francese. Sogni? Diventare un rinomato scrittore, necessariamente felice.