Bologna, le parole del ds Bigon: “Cercheremo di valorizzare il potenziale offensivo”

Riccardo Bigon, ds del Bologna, intervistato da Sky, ha parlato di quelli che sono gli obiettivi per la prossima annata del club del presidente Tacopina.

Queste le dichiarazioni rilasciate dall’ex dirigente del Napoli: “Abbiamo iniziato la stagione così come l’abbiamo finita, cercando di sfruttare il potenziale offensivo che si è messo in luce. Abbiamo calciatori da valorizzare, che daranno un contributo importante. Le operazioni in anticipo sono state studiate per permettere all’allenatore di trovare il giusto equilibrio. Ora è una fase di lavoro e di sviluppo delle idee, il mister sta cercando anche delle alternative perché la stagione è lunga e le partite sono diverse tra loro. Siamo convinti che molti dei ragazzi arrivati l’anno scorso abbiano fatto un importante percorso di crescita, hanno più esperienza e con i tre elementi già acquistati avremo più solidità. Il campionato è una maratona e bisogna sapere reggere i momenti difficili e restare uniti nelle difficoltà. Con queste amichevoli cerchiamo di alzare il livello: affrontare squadre competitive ci aiuta a valutare bene la rosa, e il confronto con i più forti ci può far capire dove potrebbero esserci difficoltà e dove intervenire”.

Bigon ha anche detto la sua in merito al caso Neymar: “In una realtà come quella del Bologna, tutti quei soldi porterebbero uno sconvolgimento. Sono cifre fuori dalle righe, parliamo di calciatori che spostano grandi numeri. Il Barcellona può diventare ancora più forte con questi soldi, considerato anche il fatturato. Ci guadagna anche il Psg, ovviamente, sul piano tecnico. Ora il problema dei catalani non sarà trovare il sostituto, ma una squadra che ceda giocatori importanti”.

 

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008