Bologna, Inzaghi: “Dobbiamo crescere, la vittoria con il Chievo sarebbe fondamentale”

inzaghi
Filippo Inzaghi

Dopo un inizio molto difficile nelle ultime partite il Bologna si è leggermente ripreso ma è evidente che serve far di più per ambire ad una salvezza tranquilla. Ieri è arrivata un’altra sconfitta, la sesta del campionato, ma la prestazione mostrata contro l’Atalanta ha lasciato qualche spunto su cui lavorare in vista delle prossime partite. Lo stesso Filippo Inzaghi, allenatore del Bologna, non sembra far drammi anche dopo il k.o. interno con l’Atalanta.

Sono dispiaciuto per i miei ragazzi. Giocando così non meritavamo di perdere, ma evidentemente dobbiamo crescere“, spiega Inzaghi a Sky Sport “Le prestazioni comunque ci fanno ben sperare, la classifica è in linea con le aspettative dato che a oggi saremmo salvi”.

Inzaghi guarda già avanti e in particolare alla prossima partita contro il Chievo: “Speriamo da domenica di ricominciare a far punti. Queste sono le partite più complicate, il Chievo ha fatto ieri un’ottima partita. È una partita complicata come lo sono tutte in Serie A. I tre punti sarebbero fondamentali per classifica e morale“, riporta Tuttomercatoweb.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo