Bologna, Federico Santander si racconta: “In passato feci un provino per l’Inter”

Federico Santander, attaccante e capocannoniere del Bologna, si è raccontato in una lunga intervista rilasciata a “SportWeek”: 

“All’inizio giocavo a centrocampo, poi al Torneo di Viareggio di qualche anno fa il mister del Guaranì mi chiese dove volevo giocare e mi spostai in attacco. Andò talmente bene che conquistai un provino con l’Inter. Non so perché non mi presero ma rimane un’esperienza indimenticabile. La prima esperienza europea è stata con il Tolosa, poi dopo due passaggi in Argentina con Racing e Tigre il ritorno in Europa al Copenaghen.

Poi il Bologna: “Ho cambiato molte squadre ma vivo nel presente e in questo caso si chiama Bologna. Ho scelto di venire qui perché è un club che ha una grande storia. Non penso a cosa accadrà domani, potrei essere ancora qui o altrove”.

Il giocatore paraguaiano ha parlato anche di Filippo Inzaghi: 
Non mi parla mai del suo passato, ma solo da allenatore. E’ bravo, lavora molto bene, i risultati non lo stanno premiando”.

CONDIVIDI
Direttore Responsabile Frequenza Rossonerazzurra, Blogger AC Milan, collaboratore/inviato per ViverePesaro.it