Bologna, Ds. Bigon: “La squadra adesso è completa, Palacio di un altro livello”

bigon bologna

Il direttore sportivo del Bologna, Riccardo Bigon, ha parlato durante la conferenza stampa di presentazione del neo acquisto felsineo, Rodrigo Palacio:

“Non abbiamo accelerato l’operazione dopo la sconfitta di Coppa Italia ma era già da una settimana che avevamo comunicato a Palacio l’idea di tesserarlo. Abbiamo avuto delle vicessitudini legate ad Avenatti, è inutile nasconderlo, ma Rodrigo è sempre stato la nostra prima ed unica opzione. C’erano anche altre squadre interessate a lui. Il mercato è stato indirizzato sulla solidità della categoria visti gli arrivi di ragazzi come Gonzalez, De Maio e Poli oltre a Rodrigo che è di livello anche superiore. In più non abbiamo ceduto i nostri giocatori migliori per i quali avevamo offerte. Sapevamo di avere in rosa ragazzi giovani già interessanti”.

Continuando:La squadra adesso è più che completa in ogni reparto. Ora ovviamente c’è qualche esubero come ogni anno e negli ultimi giorni cercheremo di sistemare le ultime situazioni. Sarà un campionato difficile e dobbiamo saperlo: ben venga anche allora una battuta d’arresto come quella contro il Cittadella se può farci capire che dobbiamo batterci sempre al massimo delle nostre capacità. Dobbiamo migliorare come atteggiamento e come gestione del nervosismo perché non possiamo subire così tante espulsioni. Se il livello assoluto del Bologna è quello visto sabato possiamo andare tutti a casa tranne il presidente”.

Su Avenatti: “Non sarà inserito in lista, gli siamo vicini e siamo convinti che in futuro sarà un nostro giocatore e farà bene con questa maglia”.

CONDIVIDI
Tifosissimo del Milan! Oltre al calcio, appassionato di Formula 1, Basket, Tennis e Ciclismo. Uno dei redattori all'interno di Fanta90. Gestisce la rubrica dedicata al calcio spagnolo: LaLiga Futbòl.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008