In vista dell’impegno casalingo con l’Udinese di domenica, l’allentore del Bologna Roberto Donadoni è intervenuto in conferenza stampa: “Affronteremo un avversario molto pericoloso, ma ho visto una squadra che ha volontà e coscienza. I tre punti sarebbero d’oro, ma l’atteggiamento non deve essere sparagnino, anzi, ci vuole massima attenzione. Guai a prestare il fianco a questa Udinese. Per alzare l’asticella conta anche la personalità. Basta guardare come è entrata in campo ieri l’Atalanta contro la Juventus. Con l’inserimento di giocatori, valorizzando i nostri giocatori e con gli investimenti possiamo alzare il target”. Ha infine parlato dei singoli: “Mirante al 90% direi di averlo a disposizione, Verdi non ha particolari difficoltà, si è allenato bene. Avendo un centrocampo contato, l’unica alternativa sarebbe provare qualcuno in una posizione diversa. Voglio vedere gente motivata, Donsah si è allenato con grande convinzione. Okwonkwo è con noi”.  

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008