Bologna, Donadoni: “La vittoria contro la Sampdoria non deve essere un caso isolato. Classifica? Guardiamo una gara per volta”

Nella conferenza stampa alla vigilia del match contro il Cagliari, ha parlato così il tecnico del Bologna Roberto Donadoni.

Ecco le sue parole:

“Abbiamo fatto bene fino ad oggi, ma la partita importante davvero è quella di domani. La prestazione con la Sampdoria non deve restare un caso isolato. Dobbiamo dare un’impronta di quel tipo alle partite. Maietta? Per me è sempre stato ed è un giocatore molto importante. La classifica? Ovviamente la guardiamo, ma non cambia il nostro modo di approcciare le partite. Affrontiamo un avversario alla volta, adesso pensiamo solo al Cagliari, un avversario davvero tosto.

Okwonkwo? Sta continuando a crescere, va verso la possibilità di un suo utilizzo a tempo pieno. Mercato di gennaio? Faremo le nostre valutazioni dopo l’Epifania. Masina?: “Deve essere concreto e badare alla sostanza, deve cominciare a ragionare in questo modo. Solo così potrà diventare un grande giocatore. Keita? Sta bene, anche oggi giocherà con la Primavera poi tornerà in gruppo”.

CONDIVIDI
Salve a tutti, mi chiamo Mario e sono un grande appassionato di calcio. Inoltre mi interesso anche ad altri sport come tennis, basket e nuoto. Per il futuro il mio sogno è diventare un grande giornalista sportivo. Non dico la squadra del mio cuore, sta a voi indovinarla... :=)